WikiMilano - Protagonisti metropolitani è organo ufficiale dell'Osservatorio Metropolitano di Milano

non sei un utente registrato: al momento non puoi creare e modificare pagine.

Giampaolo Berni Ferretti

(Reindirizzamento da Berni Ferretti Giampaolo)
Giampaolo Berni Ferretti
Giampaolo-Berni-Ferretti-2.jpg

Consigliere del Municipio 1 di Milano
In carica
Inizio mandato 27 giugno 2016
Gruppo Forza Italia
Incarichi
Vice capogruppo

Presidente dell'associazione
Milano Vapore
In carica
Inizio mandato 17 maggio 2000

Giampaolo Berni Ferretti, all'anagrafe Giampaolo Giorgio Berni Ferretti (Carrara, 17 Aprile 1974), è un amministratore locale italiano, consigliere del Municipio 1 di Milano.

Checked.svg Contenuti verificati da Osservatorio Metropolitano di Milano (3/9/2018)

Biografia

Conseguita la maturità scientifica, ha frequentato la facoltà di Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano, laureandosi nel 2004, discutendo una tesi in Diritto Commerciale su “Le Trasformazioni Eterogenee”, relatore Prof. Piergiusto Iaeger. Nel 2011 si è laureato in Giurisprudenza all’Università Cattolica di Avila in Spagna.

Dal 2001 al 2004 ha svolto presso NRG Italia srl (Nashautec, Rex Rotary, Gestetner, successivamente confluita in Ricoh Italia), con contratto di co.co.co a tempo determinato, l’attività di Web Mktg project.

Dal 2004 Al 2006 ha svolto la pratica legale presso lo Studio dell’avvocato Ercole Romano. E’ stato consulente nel 2005 e nel 2006, con contratto a progetto, per questioni di diritto amministrativo, del Segretariato Generale del Senato della Repubblica.

Successivamente, dal gennaio 2008 all’ottobre 2009, al passaggio presso lo Studio fiorentino dell’avvocato Gaetano Berni ha dato avvio alla pratica nel settore del diritto penale. Ha conseguito come borsista nell’anno accademico 2010/2011 il Master di II livello in diritto dell'ambiente-risorse, approvvigionamenti, responsabilità, impatti e servizi presso l’Università degli Studi di Bergamo. Dove ha terminato il corso a pieni voti con una Tesi su “la gestione dei rifiuti alla luce delle recenti riforme”, relatrice la professoressa Paola Brambilla.

E’ iscritto dal maggio del 2012 all’ Albo degli avvocati dell’Ordine di Milano come avvocato stabilito. Dal 2010 al 2017 ha svolto e svolge l’attività di libero professionista presso in noti studi di civilisti. Nel corso della sua esperienza professionale si è occupato di diritto civile, giudiziale e stragiudiziale, diritto penale, diritto amministrativo.

Impegno politico e istituzionale

È cresciuto politicamente nella Gioventù Liberale Italiana, di cui è stato responsabile milanese per le Scuole superiori. Nei primi anni ’90 in quest'ambito è stato protagonista di battaglie contro la cultura della mafia e del racket con Tano Grasso e Paolo Bocedi e per l’introduzione di un’ora di educazione sessuale e civica nelle scuole.

Nel 1994 ha aderito alla nascente Forza Italia, divenendo responsabile nazionale dei club giovanili dell'ANFI (associazione nazionale club Forza Italia). Dal 1997 al 2001 è stato coordinatore politico cittadino Giovani di Forza Italia di Milano ed anche, socio fondatore e membro del direttivo dell’Associazione “Caffè della Critica”, giudata da Vincenzo Saponara (Presidente), Sergio Scalpelli (Presiedente onorario) e Paolo Del Debbio (Presidente del Comitato Scientifico). In quel periodo si è impegnato della riqualificazione del verde dal Sempione a via Pallavicino ed ha svolto un ruolo determinante per la restituzione alla città dei monumenti del Parco Sempione e del Foro Bonaparte (la Torre Branca, il Castello, l'Arena, il Dal Verme, Il Piccolo Teatro, il Teatro dell' Arte, il Bar Bianco, l'Acquario Civico, Piazzale Cadorna, l'ultimo tratto di Corso Sempione), ed infine nel Progetto de La Fabbrica del Vapore (l'ex area Carminati-Toselli in via Procaccini, 4) [1].

E’ presidente e fondatore, da maggio 2000, dell’associazione culturale Milano Vapore. Il circolo ha tra le sue finalità quella di promuovere la città di Milano come sede di attività e luogo d’incontro, anche internazionale, per scambi tra le diverse culture ed esperienze nei campi del Tempo Libero, del Design e di tutto ciò che è innovazione e sperimentazione culturale a livello europeo. Dal dicembre 2017 Milano Vapore è co-worker di V&A - Vento & Associati nel lotto 11 de La Fabbrica del Vapore.

Nel luglio 2013 è stato nominato dalla Giunta della Regione Lombardia come membro del c.d.a. della Fondazione Aurelio Beltrami, dove dal 2015 ricopre la carica di vicepresidente.

Nel 2016 è eletto consigliere del Municipio 1 di Milano, dove è anche Responsabile Politico di Forza Italia e Vice capogruppo, nonché membro delle commissioni Bilancio, Ambiente-Verde-Arredo Urbano-Demanio, Urbanistica-Mobilità-Commercio, CAG Porta Romana.

Archivio Berni Ferretti

Giampaolo Berni Ferretti ha scelto WikiMilano come archivio pubblico della sua copiosa attività sociale, politica, istituzionale e per documenti e informazioni inerenti la storia della sua famiglia.

Per consultare l'Archivio Berni Ferretti---> clicca qui.

Note

Pagine correlate

Collegamenti esterni

Contatti

Giampaolo Giorgio Berni Ferretti
Responsabile Politico Forza Italia Municipio 1
Vice Capogruppo Forza Italia Municipio 1
Via Marconi, 2
20121 Milano

Cellulare (+39) 3278346285
Email: GiampaoloGiorgio.BerniFerretti@comune.milano.it